Fondazione Sosteniamoli SubitoLoghi

News Riduci

Milano

martedì 21 maggio 2013/Categories: News

Diciannove operai della ex-Breda vedono riaprirsi le trattative per i riconoscimenti previdenziali con l’INAIL dopo le proteste dei giorni scorsi portate avanti dal Comitato per la difesa della salute nei luoghi di lavoro e sul territorio. Insieme alle ex tute blu c’erano ad animare le contestazioni anche i familiari delle vittime dell’amianto, tutti stanchi delle lungaggini burocratiche da attendere per far valere i propri diritti. Saranno quindi rivisti i 19 casi in precedenza rigettati dall’INAIL. Per gli ex operai non era stato concesso alcun riconoscimento della malattia professionale e della esposizione alla fibra killer: la trattativa sui benefici previdenziali si era conclusa inizialmente con esito negativo.

Number of views (1089)

Tags:
Stampa  
 
 
FONDAZIONE ANMIL SOSTENIAMOLI SUBITO Via Adolfo Ravà n. 124 - 00142, Roma Tel. +39 06 54196205 Fax +39 06 5402248 segreteriafondazione@anmil.it C.F. 97408540587
 Realizzato da Laboratorio delle Idee srl   Condizioni d'uso  Privacy   
Accedi