Fondazione Sosteniamoli SubitoLoghi

News Riduci

La Spezia, 12 novembre

giovedì 14 novembre 2013/Categories: News

Questo è il risultato emerso a margine della presentazione dei dati epidemiologici e delle ultime rilevazioni in materia di patologie asbesto correlate tra gli appartenenti alla Marina Militare, presentati a Sarzana (SP) dall'avvocato Ezio Bonanni, Presidente dell'Osservatorio nazionale amianto. L'incontro, svoltosi in collaborazione con l'Afea, è servito anche per fare il punto sulle udienze dei processi Marina 1 e Marina bis presso la Corte di Appello di Venezia. Nel primo la Procura Generale ha chiesto la condanna degli imputati, 14 militari della Marina, a pene che vanno da un anno e otto mesi a due anni di reclusione. Per il secondo l'udienza è fissata al prossimo 25 marzo. ''L'Ona si costituirà parte civile a fianco di numerosi militari esposti e vittime dell'amianto della Marina Militare e dei familiari di quelli deceduti, e chiederà la chiamata in causa dello Stato e della Marina Militare quali responsabili civili perché rispondano dei danni subiti dalle vittime'' ha spiegato l'avvocato Bonanni.

Number of views (981)

Tags:
Stampa  
 
 
FONDAZIONE ANMIL SOSTENIAMOLI SUBITO Via Adolfo Ravà n. 124 - 00142, Roma Tel. +39 06 54196205 Fax +39 06 5402248 segreteriafondazione@anmil.it C.F. 97408540587
 Realizzato da Laboratorio delle Idee srl   Condizioni d'uso  Privacy   
Accedi