Fondazione Sosteniamoli SubitoLoghi

News Riduci

Torino

giovedì 27 dicembre 2012/Categories: News

La procura di Torino indaga sulla morte, dovuta ad esposizione ad amianto, di una donna di 70 anni che dal 1974 al 2011 ha abitato in borgata Falchera, alla periferia nord della città, in un complesso chiamato 'case bianche'. Nelle abitazioni erano presenti materiali in amianto, ma nel 2002, dopo un caso analogo, l'Atc aveva cominciato delle operazioni di bonifica. Il pm Raffaele Guariniello ha disposto due consulenze tecniche e ha affidato alcuni accertamenti all'Asl.

Number of views (745)

Tags:
Stampa  
 
 
FONDAZIONE ANMIL SOSTENIAMOLI SUBITO Via Adolfo Ravà n. 124 - 00142, Roma Tel. +39 06 54196205 Fax +39 06 5402248 segreteriafondazione@anmil.it C.F. 97408540587
 Realizzato da Laboratorio delle Idee srl   Condizioni d'uso  Privacy   
Accedi