Fondazione Sosteniamoli SubitoLoghi

News Riduci

Roma, 18 giugno

mercoledì 18 giugno 2014/Categories: News


La Camera ha approvato nella mattina di oggi, 18 giugno, la mozione unitaria che prevede iniziative a favore delle vittime dell’amianto. Bandito nel 1992 e definito dal Ministero della Salute una emergenza nazionale, continua ancora oggi a mietere vittime. In base al testo approvato, il Governo è impegnato, tra l'altro, "ad approvare definitivamente il piano nazionale amianto, prevedendo i finanziamenti necessari alla sua completa attuazione; ad attivarsi in accordo con le regioni affinché in tempi congrui sia concluso il programma dettagliato di censimento, bonifica e smaltimento dei materiali contaminati tramite i piani regionali amianto". Tra gli impegni assunti c’è anche quello di prevedere iniziative per incrementare le risorse assegnate al fondo per le vittime dell'amianto, ed estenderne le prestazioni non solo a coloro che abbiano contratto una patologia legata all'amianto ma anche ai familiari di essi; ad attivare iniziative per escludere dal saldo finanziario rilevante ai fini della verifica del rispetto del patto di stabilità interno le spese per gli interventi di messa in sicurezza e bonifica dell'amianto. Finalmente viene data piena attuazione al Piano nazionale amianto con tempistiche e risorse certe. Solo con la piena bonifica e prevenzione dall'amianto si potrà mettere la parola ‘fine’ su questa tragedia.

Number of views (935)

Tags:
Stampa  
 
 
FONDAZIONE ANMIL SOSTENIAMOLI SUBITO Via Adolfo Ravà n. 124 - 00142, Roma Tel. +39 06 54196205 Fax +39 06 5402248 segreteriafondazione@anmil.it C.F. 97408540587
 Realizzato da Laboratorio delle Idee srl   Condizioni d'uso  Privacy   
Accedi