Fondazione Sosteniamoli SubitoLoghi

News Riduci

Ivrea (TO), 21 aprile

martedì 21 aprile 2015/Categories: News

Giovedì mattina a Ivrea, inizierà il processo sulle morti per amianto nelle sedi Olivetti. La procura ha chiesto il rinvio a giudizio di 33 persone indagate fra i quali anche l'ex amministratore delegato Carlo De Benedetti, il fratello Franco, i figli Marco e Rodolfo, l'ex minitsro Corrado Passera e Roberto Colaninno.  I pm Laura Longo e Lorenzo Boscagli procedono per lesioni e omicidio colposo. Le indagini hanno riguardato la morte di quindici ex dipendenti che tra la fine degli anni '70 e '90 avevano lavorato in sedi della Olivetti a Ivrea, Agliè e Scarmagno.
All'udienza preliminare, che sarà celebrata dal gup Alessandro Scialabba, saranno vagliate le richieste di costituzione di parte civile, una delle quali presentata dal Comune di Ivrea. L'amministrazione di Agliè (Torino) non lo farà. Sulle morti da amianto è in corso, in procura a Ivrea, una inchiesta-bis. 

 

Number of views (935)

Tags:
Stampa  
 
 
FONDAZIONE ANMIL SOSTENIAMOLI SUBITO Via Adolfo Ravà n. 124 - 00142, Roma Tel. +39 06 54196205 Fax +39 06 5402248 segreteriafondazione@anmil.it C.F. 97408540587
 Realizzato da Laboratorio delle Idee srl   Condizioni d'uso  Privacy   
Accedi