Fondazione Sosteniamoli SubitoLoghi

News Riduci

Ivrea (TO), 11 gennaio

lunedì 11 gennaio 2016/Categories: News

ANMIL, rappresentata oggi in aula dall’Avv. Alessandra Guarini, è stata ammessa parte civile nel processo che si è svolto ad Ivrea per le morti da amianto alla Olivetti - in cui è seguita inoltre dagli Avv.ti Bulgheroni e Gabrielli - anche per la parte a carico di Silvio Preve, ex dirigente dell’azienda, nei confronti del quale vi era stato uno stralcio processuale. Il Giudice ha, altresì, disposto l'estensione degli effetti della costituzione di Telecom S.p.A quale responsabile civile anche in favore di ANMIL.

Esaurita questa fase, il processo a carico di Preve è stato riunito a quello principale (n. 852/15 RGTRIB) a carico di Alzati ed altri 16 imputati, nel quale ANMIL è dunque presente come parte civile nei confronti di tutti gli imputati e del responsabile civile.

Tutte le richieste istruttorie dell’Associazione, comprese le produzioni documentali, sono state ammesse dal Tribunale, che ha fissato un rigido calendario di trattazione come di seguito riassunto:

 

  • 25 gennaio ore 10 .00
  • 1/4/15/22/29 aprile ore 9.00
  • 7/17/21/31 marzo ore 9.00
  • 4/18/28 aprile ore 9.00
  • 2/16/23/26/30 maggio ore 9.00
  • 13/20/27 giugno ore 9.00
  • 11/18 luglio ore 9.00

Complessivamente, i testi ammessi sono n. 134 mentre i consulenti sono n. 28. Il Tribunale ha disposto che entro il 22 febbraio si esauriscano i testi del PM e dal 29 febbraio inizino le deposizioni dei testi indicati dalle parti civili.

Number of views (788)

Tags:
Stampa  
 
 
FONDAZIONE ANMIL SOSTENIAMOLI SUBITO Via Adolfo Ravà n. 124 - 00142, Roma Tel. +39 06 54196205 Fax +39 06 5402248 segreteriafondazione@anmil.it C.F. 97408540587
 Realizzato da Laboratorio delle Idee srl   Condizioni d'uso  Privacy   
Accedi