Fondazione Sosteniamoli SubitoLoghi

News Riduci

Sedrina (Bergamo)

lunedì 21 gennaio 2013/Categories: News

Sull’impianto di estrazione della calce in esaurimento situato nel Comune di Sedrina in Val Brembana designato a divenire un deposito controllato di rifiuti contenenti amianto, Legambiente si riserva di esaminare i documenti ad uopo depositati dal gruppo Unicalce. Si tratterebbe ad ogni modo di un deposito del tipo “speciale e non pericoloso”, atto ad ospitare materiali resinoidi o cementizi, opportunamente pretrattati, che contengono la fibra fuorilegge. Data l’irreversibilità del progetto, è giusto considerare anche il problema della riconsegna della cava una volta esaurita al Comune, prevista per legge.
Legambiente non è contraria a priori all’apertura di discariche di amianto che, in attesa di un sistema alternativo, attualmente viene smaltito interamente in siti all’estero, soprattutto in Germania, tra l’altro a prezzi non vantaggiosi, sottraendo di conseguenza fondi alle bonifiche. Lo stoccaggio non costituisce il problema principale, legato piuttosto alle fasi di trasporto e movimentazione, come dimostrato dai sequestri delle discariche di Montichiari e di Brescia. L’impegno dovrebbe concentrarsi sull’individuazione di siti idonei per le discariche da parte della Regione e della Provincia, senza aspettare necessariamente iniziative di privati.
 

Number of views (851)

Tags:
Stampa  
 
 
FONDAZIONE ANMIL SOSTENIAMOLI SUBITO Via Adolfo Ravà n. 124 - 00142, Roma Tel. +39 06 54196205 Fax +39 06 5402248 segreteriafondazione@anmil.it C.F. 97408540587
 Realizzato da Laboratorio delle Idee srl   Condizioni d'uso  Privacy   
Accedi