Fondazione Sosteniamoli SubitoLoghi

News Riduci

Casale Monferrato (AL)

martedì 26 febbraio 2013/Categories: News

Sarà presentato a Casale Monferrato entro i primi quindici giorni di marzo il Piano nazionale amianto. Come spiegato pochi giorni fa dal Ministro della Salute, Renato Balduzzi, la città piemontese, emblema della lotta alla fibra killer nel nostro Paese e sulla scena internazionale, è il luogo prescelto “perché senza Casale non ci sarebbe stato il processo Eternit e senza la determinazione della città e di tutti i suoi mondi vitali la lotta all'amianto non sarebbe stata così efficace”.
“Ricerca e bonifica: c’è ancora molto da fare”. Balduzzi ha poi aggiunto che, tra gli aspetti che caratterizzano la lotta all’amianto, ce ne sono due che necessitano di particolare attenzione: ricerca e bonifica. Secondo il Ministro, infatti, la battaglia contro l’asbesto “non è ancora vinta perché occorre fare ancora molto in termine di ricerca e bonifica. Ma proprio su questi aspetti si concentra una parte importante del Piano Nazionale, oramai in dirittura d'arrivo”. Intanto a Torino è appena ripreso il processo d’appello agli ex vertici dell’Eternit, condannati in primo grado per disastro ambientale doloso e omissione dolosa di cautele antinfortunistiche. In aula alla prima udienza si sono presentate circa 500 persone provenienti, oltre che dall’Italia, da Francia, Belgio e Brasile.

Number of views (835)

Tags:
Stampa  
 
 
FONDAZIONE ANMIL SOSTENIAMOLI SUBITO Via Adolfo Ravà n. 124 - 00142, Roma Tel. +39 06 54196205 Fax +39 06 5402248 segreteriafondazione@anmil.it C.F. 97408540587
 Realizzato da Laboratorio delle Idee srl   Condizioni d'uso  Privacy   
Accedi